Isaiah Washington, cacciato da Grey's Anatomy per omofobia ora interpreta il padre di un ragazzo gay

Nuovo ruolo cinematografico per l'ex personaggio di Grey's Anatomy

washington

Isaiah Washington interpretava il dottor Preston Burke nella serie tv Grey's Anatomy.

Un telefilm che sta per tornare con la decima stagione ma che, nel 2006/2007 vide al centro delle polemiche proprio l'attore che, nello show, interpretava l'amore di Cristina Yang.

Durante le riprese, sul set, ebbe una discussione con TR Knight e definì il collega "finoc*hio" Poi, ripeté lo stesso insulto nel backstage della serata per l'assegnazione dei Golden Globes. Nacque un putiferio e arrivò immediatamente la reazione necessaria: il licenziamento dell'attore proprio a causa di questa omofobia evidente.

Le giustificazioni e le scuse non servirono a nulla e Washington perse così una grande occasione per la sua carriera. Anni dopo decise di prestare anche il proprio volto a favore dei diritti gay per dire NO alla "Proposizione 8".

E adesso, anni dopo dall'accaduto, proprio l'uomo ha ottenuto la parte di un padre di famiglia , genitore di un ragazzo omosessuale. La pellicola andrà in onda prossimamente, il titolo presunto è Blackbird

L'attore, ora 50enne, ha accettato con entusiasmo il ruolo nel film diretto da Patrik-Ian Polk.

  • shares
  • Mail