Alessandra Mussolini contro le coppie gay, solo i single etero possono adottare?

Alessandra Mussolini contro le coppie gay, solo i single etero possono adottare?

Nel 1974 è stato stabilito che un bambino può essere adottato solo da una coppia eterosessuale di genitori. Nel 2011 la Cassazione chiede al Parlamento di cambiare questa legge e aprire le adozioni anche ai single.

Il sollecito della Cassazione segue quello dell’Unione europea che in più occasione ha invitato l’Italia ad adeguarsi agli standard degli altri paesi. L’Ue al Governo Berlusconi, e a quello che l’ha preceduto, ha chiesto anche di riconoscere le unioni gay.

Prima del pronunciamento della Cassazione Alessandra Mussolini (Pdl) ha presentato una proposta di legge per aprire l’adozione ai single. Carlo Giovanardi, sottosegretario con delega alla famiglia, non ha gradito l’idea della collega.

Il richiamo della Cassazione è piaciuto alla deputata che non ha perso tempo per fare delle precisazioni omofobe. Secondo Mussolini il Parlamento dovrebbe prevedere una legge che esclude le coppie gay:

“Nessuna apertura invece per le coppie omosessuali. Un conto sono i single, un conto le coppie omosessuali. Io sono contraria alle adozioni per le coppie omosessuali. Io credo che i single, anche con tutti i controlli necessari, possano dare tantissimo a un bambino”.

Ognuno è libero di pensare quel che vuole. Questa precisazione è fuori luogo non tanto per l’evidente omofobia. Se la Cassazione si occupa solo di single coinvolgere le coppie è sbagliato. E comunque l’omosessualità non è più una malattia per l’Oms, Organizzazione mondiale della sanità, dal 1990.

Nello stesso anno Alessandra Mussolini interpretava Liora nel film “Ha Derech L’Ein Harod”. La deputata prima di allargare male il dibattito dovrebbe prendere atto dei cambiamenti avvenuti. Se lei non è più un’attrice anche i gay possono diventare genitori. Molti lo sono già. Qualcuno sta per diventare nonno. Il mondo va avanti. L’Italia?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: