Bacio gay al Colosseo: multato il carabiniere accusatore


Tra il 2007 e il 2008 si parlò molto di un episodio avvenuto a Roma, di cui si occupò anche questo blog che aveva poco più di un anno. Due ragazzi gay erano stati fermati dai carabinieri e denunciati per un "bacio" che si stavano scambiando di notte nei pressi del Colosseo.

Ne erano seguite proteste, manifestazioni, kiss-in simbolici, ma i due ragazzi alla fine erano stati rinviati a giudizio dal pm, perché secondo il carabinieri che li aveva fermati non si trattava di un semplice bacio, ma di un vero e proprio rapporto orale. I due protagonisti della vicenda, invece, hanno sempre sostenuto che fosse un semplice bacio, magari con una mano sotto la maglietta.

Adesso che il processo è in corso, per la seconda volta il carabiniere che aveva presentato la denuncia non si è presentato davanti al giudice monocratico a rendere la propria testimonianza ed è stato condannato a una multa di 300 euro: il processo è stato rinviato al 4 maggio.

Foto | justinfeed

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: