La trans Dana International torna all'Eurovision

Alla fine degli anni Novanta - era il 1998 - una cantante israeliana conquistò il pubblico europeo dell'Eurovision e trionfò con la canzone Diva: era Dana International e per la prima volta una cantante trans, che era stata un uomo, si imponeva su un palcoscenico così importante.

Adesso, a distanza di oltre dieci anni, Dana torna a calcare le scene dell'Eurovision song contest e nel 2011 rappresenterà Israele il 14 maggio a Düsseldorf, in Germania. La prossima edizione segnerà anche il ritorno dell'Italia all'Eurovision: il concorrente italiano sarà scelto tra i partecipanti al Festival di Sanremo, ma non sarà necessariamente il vincitore.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: