Macklemore e Ryan Lewis scherzano: "Ok, siamo gay"

Gli interpreti di Same Love ironizzano sul gossip che li circonda

macklemore-gay

Proprio in questi giorni abbiamo parlato di Macklemore e Ryan Lewis, autori del pezzo "Same Love", un successo nelle classifiche ed eseguito anche sul palco dei recenti Mtv Video Music Awards. Un brano che parla a difesa dei diritti gay, ispirato alle vicende personali degli zii dei due cantanti.

Il pezzo ha vinto, ai Vma 2013, il premio Best Social Message Song. E lo stesso Macklemore ha raccontato come gli è nata l'idea di comporre questa canzone:

"E' stato un tema che ho voluto affrontare, ma come un uomo etero, del tipo: "Qual è il mio punto di vista su questo argomento?"

Poi ironizza:

"Indipendentemente da ciò che Internet pensa, sì [siamo entrambi etero]. Se si digita Macklemore, la prima scelta di ricerca Google è "è Macklmore gay?"'

Durante una recente intervista gli hanno chiesto il senso della parte in cui canta "Quando ero in terza pensavo di essere gay..." E lui ha spiegato che gli era nata l'idea per la sua incredibile passione verso il musical "Cats"

E quando ha capito, invece, di essere eterosessuale?

"Quando ho iniziato a usare il pene!"

Alla fine gli ha domandato dove si è incontrato con Ryan Lewis. Si sono sentiti per la prima volta su MySpace e, infine, ha scherzato:

"Ok, va bene, siamo gay!"

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: