Protesta Lgbt contro la Coca Cola sponsor dei Giochi olimpici invernali 2014 (video)

Si è svolta una protesta contro la Coca Cola ecco il video

gay-contro-coca-cola

Qualche giorno fa vi avevamo dato la notizia della polemica nata intorno alla partecipazione della Coca Cola come sponsor nei prossimi Giochi Invernali 2014 a Sochi, in Russia.

L'ambiente e il clima omofobo ha creato aperte polemiche contro chi ha sostenuto questo evento sportivo. La legge contro la propaganda gay è inaccettabile e lo diventa anche chi appoggia le Olimpiadi del prossimo anno in terra russa. Del resto, l'invito era stato esplicito da parte della Queen Nation.

"Coca-Cola: non sponsorizzare l’odio. La Coca Cola sta sponsorizzando governo russo d’odio per i Giochi Olimpici Invernali 2014 a Sochi. Nel mese di giugno, la Russia ha promulgato la legge di propaganda anti-gay che vieta qualsiasi dichiarazione pro-LGBT in pubblico o in privato! Su Internet il governo russo ha reso il coming out un crimine. La Coca è un partner mondiale e uno dei principali sponsor dei Giochi Unisciti alla Queer Nation NY e RUSA LGBT Hashtag:… #DumpCoke"

E così, ecco l'appuntamento nato a Times Square, negli Usa, a New York, dove alcuni militanti si sono dati appuntamento per manifestare pacificamente contro la bevanda.

Quale modo migliore se non quello di rovesciare l'intero contenuto nei tombini e presenziare con cartelli che invitassero la Coca Cola a non "appoggiare e sostenere l'omofobia". Ora si dovrà attendere qualche giorno per capire se la protesta poterà a qualche conseguenza concreta e qualche cambio nel marketing

  • shares
  • Mail