Anche amori gay in On the road, film tratto da Kerouac


Sulle pagine di Cinemagay finalmente una buona notizia: è già in postproduzione, dopo una vicenda lunga 50 anni, On the road, il film tratto dal romanzo di Jack Kerouac, che lo stesso scrittore sperava di vedere sul grande schermo con Marlon Brando attore protagonista.

Attraverso peripezie di ogni tipo, diritti acquistati da Gus Van Sant e poi ceduti a Francis Ford Coppola - che a lungo ha tentato di cavarne una sceneggiatura - nel 2008 finalmente il regista italoamericano si affida agli autori dei Diari della motocicletta, dedicato a Che Guevara. Walter Salles è il regista, mentre la sceneggiatura è affidata a José Rivera.

Protagonisti Sam Riley nel ruolo dell'alter ego di Kerouac, Sal Paradise, Garrett Hedlund come Dean Moriarty, (ispirato a Neal Cassady), Tom Sturridge nella parte di Carlo Marx, una figura che allude al poeta gay Allen Ginsberg (amante occasionale di Neal Cassady), Kristen Stewart nel ruolo di Mary Lou e Kirsten Dunst in quello di Camille. Una breve apparizione per Viggo Mortensen nel ruolo di Old Bull Lee, personaggio che raffigura lo scrittore gay William S. Burroughs. Non vediamo l'ora di vederlo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: