Argentina: circa 1300 le coppie omosessuali che si sono sposate in Argentina

Argentina: circa 1300 le coppie omosessuali che si sono sposate in Argentina

A metà gennaio le coppie omosessuali che si erano sposate in Argentina dalla promulgazione della legge sul matrimonio gay erano 1283. La maggior parte dei matrimoni è avvenuta nei grandi centri urbani, ma celebrazioni ci sono state in tutte le province. Il 70% delle unioni ha visto sposarsi due uomini e la maggior parte delle coppie vivevano insieme da anni. Secondo Esteban Paulón, presidente della Federación Argentina de Lesbianas, Gays, Bisexuales y Trans (FALGBT):

In molti luoghi è più facile per gli uomini essere visibili. Le coppie di donne che hanno deciso di sposarsi sono quelle che hanno figlie e figli, e vedono nel matrimonio la possibilità di proteggere i diritti, di poter adottare insieme o giungere al riconoscimento congiunto, o stanno pensando a eventuali maternità.

Interessante fare un raffronto con la realtà spagnola: nonostante l'Argentina abbia una popolazione inferiore rispetto a quella spagnola (all'incirca 40 milioni di abitanti in Argentina e 47 in Spagna) la somma di matrimoni tra persone dello stesso sesso raggiunta nei primi sei mesi di vita della legge è per lo più uguale in entrambi i paesi (1269 coppie si sono sposate e si sono stabilite in Spagna da luglio a dicembre 2005). A oggi, cinque anni e mezzo dopo dall'approvazione della legge per le nozze gay, sono all'incirca ventimila le coppie omosessuali che si sono sposate in Spagna.

E da noi, invece, stiamo ancora a scrivere sui giornali il matrimonio omosessuale non va bene perché “lo suggeriscono il buon senso, la storia e la natura”.

Foto | Clarin

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: