L'omofobia fa male alla salute: lo dice anche uno studio canadese

omofobia dannosa alla salute

L'omofobia non sembra poter più far male solo alla nostra salute ma anche a quella di chi ne è affetto. Per cui, chi ha odio o ribrezzo verso gli omosessuali, dovrebbe evitare di farlo per non rischiare seri danni al proprio fisico. Uno studio canadese ha infatti dimostrato come le persone vittime di omofobia abbiano elevati livelli di stress ormonale durante tutta la giornata.

Questo potrebbe causare sintomi preoccupanti, tra cui una pressione sanguigna fuori dalla norma, un maggior rischio di subire infezioni, diminuzione della densità ossea e perdite di memoria. Infine, porterebbe anche a tentativi di suicidio. A capo di questo studio c'è Micheal Benibgui che, insieme agli scienziati della Montreal’s Concordia University, hanno valutato i risultati di test della saliva, insieme alle risposte date in un questionario, di 63 persone, tra il 2003 e 2004.

  • shares
  • Mail