È online il sito di Roma Europride 2011


Per chi non lo sapesse, per chi se lo fosse dimenticato, per chi anche non fosse interessato, vi ricordiamo che quest'anno in Italia non ci sarà un Pride nazionale, perché Roma è stata scelta per ospitare l'Europride itinerante e tutte le energie delle principali associazioni lgbt saranno concentrate per una buona riuscita di questo evento.

Sarà necessario convogliare nella capitale il maggior numero di persone, militanti, attivisti e simpatizzanti per dar vita a una manifestazione oceanica e non sfigurare di fronte agli ultimi Europride di Londra e di Madrid. Per questo motivo è già attivo il sito di EuroPride Roma, con i primi sostenitori - come Silvio Muccino - e l'appello ai volontari.

Vi ricordo che in queste manifestazioni è fondamentale l'apporto dei volontari, quindi chi fosse già a Roma e chi contasse di andarci prenda in considerazione anche questa opportunità di dare un piccolo, ma decisivo contributo a questo evento. Buon Pride! (e largo alle polemiche)

  • shares
  • Mail