Il governatore dell'Illinois firma la legge sulle unioni gay


Pat Quinn sarà un cattivo cattolico e i gay dell'Illinois potranno sottoscrivere un'unione civile con diritti simili a quelli garantiti dal matrimonio. Il governatore dell'Illinois firmerà oggi pomeriggio alle 4 (stanotte, ora italiana) la legge sulle unioni civili che riconosce il diritto di formare una famiglia anche alle coppie dello stesso sesso.

Circa mille persone sono attese nel centro di Chicago per la cerimonia della firma al Chicago Cultural Center. L'Illinois, in questo modo, diventa solo il secondo stato degli Usa a riconoscere le unioni civili per le coppie gay, mentre altri cinque stati e Washington DC hanno introdotto il matrimonio senza differenze di genere. Diversi altri stati, come la California e il Nevada, riconoscono invece solo unioni domestiche registrate.

  • shares
  • Mail