Lady Gaga elemosina click per Applause, ma Billboard non ci sta

L'ultimissima trovata di Lady Gaga? Elemosinare click per lanciare Applause nei primi posti della chart di Billboard

Lady Gaga su Twitter Succede anche questo, e cioè che una del calibro di Lady Gaga elemosini click ai video YouTube per far scalare alla sua chiacchieratissima Applause la Hot 100 di Billboard: non sono voci di corridoio, né le accuse delle fazioni avversarie; parliamo, infatti, di un tweet che ha fatto imbestialire pure il direttore editoriale Bill Werde: così facendo, infatti, Gaga si assicura una delle prime posizioni in classifica (se non la prima). Certo, ci sarebbe arrivata comunque, ma chiedere a milioni e milioni di fan di cliccare sul video per aumentare le visualizzazioni è, ovviamente, molto più remunerativo e altrettanto poco rischioso.

La dinamica della vicenda è chiara, quindi semplice da spiegare: come si legge sul Twitter di Bill Werde, Lady Gaga è accusata di manipolare la classifica in modo lecito, perché, vista l'importanza delle visualizzazioni video, Billboard ha deciso di considerare anche queste ultime per decretare le posizioni della sua notissima chart. I risultati, insomma, sarebbero tutt'altro che veritieri, anche se - si legge sempre sul profilo Twitter di Werde - non è detto che siano inverosimili: in fin dei conti, non sono solo le visualizzazioni video a contare.

Recentemente abbiamo parlato di Lady Gaga per via della sua rottura con Perez Hilton, che è stato accusato proprio da lei di stalking; oggi siamo qui a parlarvi di click elemosinati - sì, perché non potremmo definirli diversamente -: il ritorno della Germanotta, insomma, è stato più scoppiettante del previsto. E non è ancora uscito tutto l'album!

  • shares
  • Mail