L'Italia spaccata sui Dico?

Prodi, bontà sua, si spende alla sua maniera per i Dico ("proteggono i più deboli", ha detto in un'intervista al Tg1), sempre con una tattica rivolta al pietismo, e si prepara all'incontro di oggi con la Santa Sede per l'anniversario dei Patti Lateranensi, fortemente scossi dalle ultime ingerenze vaticane.

In Italia intanto l'opinione pubblica appare divisa sui diritti per le coppie conviventi, etero e omosessuali. Da un lato sembra che ci sia molta confusione mista a tanta ignoranza (non tutti sanno bene che cosa prevede il disegno di legge Bindi-Pollastrini), dall'altro gli italiani sono restii a
Un italiano su due, sostiene un sondaggio pubblicato sul Corriere, è favorevole (45% sì, 47% no) ai (pochi) diritti per i conviventi. Ma, per come è posta la domanda ("in che misura condivide la proposta di legge sulle coppie di fatto") potrebbe anche emergere l'opposizione di chi considera il ddl troppo blando e vorrebbe qualcosa di più.

In ogni caso, siamo un po' indietro rispetto all'Europa.

  • shares
  • Mail