Russia, picchiano una trans e la deridono in video: continua la violenza sul mondo LGBT

Picchiano violentemente e deridono una transessuale in Russia: ecco il video della vergogna

violenza transessuale Vorremmo tanto potervi dire che è stato semplicemente un incubo, ma per trans e omosessuali quella della Russia è un'amara realtà, che, nonostante le richieste dell'ONU, pare di difficile risoluzione: d'altra parte, quando il leader è uno come Putin, non c'è da aspettarsi proprio nulla di buono. Ma veniamo al fatto.

Questo è un video che sta facendo il giro del web in generale e di Vk.com in particolare (parliamo di uno dei social network di maggior prestigio nello stato euro-asiatico): si tratta di sequenze raccapriccianti, in cui cinque ignoranti omofobi picchiano una trans con calci e pugni, non senza umiliarla in qualsiasi modo. Tutto questo, ovviamente, senza un motivo concreto (anche perché non esistono giustificazioni a tanta violenza...).

Il filmato è stato postato non solo sul social network russo, ma anche su OnliFight.ru, portale dedicato proprio a violenze di ogni genere: la Russia, insomma, è davvero un altro mondo. Uno squallido mondo: nel video si sente di tutto, tra una risata e l'altra, mentre l'omofobo senza cervello riprende ciò che i compagni stanno facendo alla transessuale.

Seguendo la fonte, potete vedere cosa è successo ma vi avvisiamo: si tratta di sequenze forti che, forse, è meglio soltanto immaginare.

Via | Huffington Post

  • shares
  • Mail