Sesso gay e masturbazione alla Statale di Milano: l'attacco di Libero

milano statale sesso gay

Il quotidiano Libero forse non ha gradito il seminario sull'omosessualità all'Università statale di Milano. E così, ecco arrivare il reportage shock, dove sembra che il diavolo (ovvero l'omosessualità) la faccia da padrone all'interno dell'istituto. Ma come hanno scoperto tutto questo? Con una semplice visita da parte di un giornalista. Ed ecco il resoconto:


"Erotomani, prostituti e guardoni. La Statale è il regno del sesso gay"

L'uomo avrebbe incontrato anche uno studente, tale Marco, che si diverte a masturbarsi nel bagno delle donne perchè più discreto. E conferma che l'Università è come un enorme battuage, in cui anche i professori fanno sesso (sempre omosessuale, eh!) tra una lezione e l'altra. Marco specifica di essere eterosessuale ma anche eccitato da questa sorta di clandestinità all'interno di quelle mura scolastiche. Ah, in tutto questo, ha anche incontrato una coppia che faceva sesso.

C'è qualcuno di voi lettori che magari studia alla Statale e vuole dare anche la sua versione? Nel frattempo, ecco l'ennesimo, volontario, attacco ai gay, con la scusa di un servizio esclusivo di "caccia ai gay alla Statale". E poteva non uscire un quadro così morboso e desolante sul giornale? Ma ovviamente no...

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: