Don Franco è arrivato a 104

Sono i matrimoni fra due uomini o fra due donne che ha celebrato finora don Franco Barbero, il sacerdote di Pinerolo degradato dalla chiesa cattolica e ridotto "allo stato laicale" con un decreto firmato dall'allora cardinale - e prefetto alla Congregazione per la dottrina della fede (il Sant'Uffizio) - Joseph Ratzinger.

Ma don Franco non smette di sentirsi un sacerdote e di celebrare queste unioni: 104 finora, appunto. Ecco le sue parole alla Stampa di Torino: «Io celebro l’assoluta normalità dell’amore omosessuale. Uomini e donne che non possiedono la verità ma la cercano. Persone che si vogliono bene e hanno fede. Ed è tutto ciò che conta, credetemi. Amore fra loro e fede nel Signore». Amen

  • shares
  • Mail