Canada: una radio condannata per un testo omofobo dei Dire Straits

La scure della censura colpisce ancora, ma stavolta lo fa in nome del politicamente corretto e della tutela delle minoranze. Su Soundsblog scopriamo che in Canada il Consiglio sulle norme radiotelevisive ha stabilito che la celeberrima "Money for nothing" dei Dire Straits dovrebbe essere censurata perché il testo è offensivo nei confronti dei gay.

Un'ascoltatrice, infatti, aveva protestato contro la stazione radio Choz-FM, che ha trasmesso la versione lunga del brano con il testo che fa riferimento a un "little faggot":

See the little faggot
With the earring and the makeup
Yeah buddy that's his own hair
That little faggot got his own jet airplane
That little faggot he's a millionaire

Come tutti sappiamo faggot vuol dire approssimativamente "frocio" o "frocetto" e nella canzone in realtà è un fattorino che dà del faggot proprio a una rockstar, accusata di guadagnare milioni "per niente" - come dice il titolo - mentre va in giro truccato, con l'orecchino e un'acconciatura improbabile. È chiaro che si tratta di una notazione sarcastica e anche, va detto, autoironica.

In ogni caso il Consiglio ha condannato la radio, ma non ha deciso che la canzone debba essere censurata. Ha solo ribadito che esiste un'altra versione de brano, più breve e senza quei versi che possono risultare in qualche modo offensivi.

Anche così, comunque, a 25 anni dalla pubblicazione di quel brano non è il caso di stracciarsi le vesti per un faggot buttato lì. Credo che sia più importante coltivare l'intelligenza e l'educazione di chi ascolta, piuttosto che censurare le parole di chi canta.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: