Olanda. Celebrate le prime nozze gay in una sinagoga

I gay ebrei possono sposarsi anche in Olanda. Nei giorni scorsi è stato celebrato il primo matrimonio gay ebreo della nazione in una sinagoga di Amsterdam. La notizia è stata divulgata dal giornale De Volkskrant.

Nel 2001 l’Olanda è stato il primo paese a legalizzare le unioni omosessuali. Dopo dieci anni la comunità ebrea locale si è adeguata alle regole dello Stato. Il matrimonio ebreo gay non è una novità. Dal 2006 questo tipo di sentimenti sono già celebrati negli Stati Uniti.

Le associazioni omosessuali italiane dovrebbero riflettere su questo tipo di storie. Nel mondo esistono religioni gay-friendly. Con loro bisognerebbe confrontarsi. Incaponirsi sulla Chiesa Cattolica di Benedetto XVI non serve a nessuno.

Nei giorni scorsi Arcigay ha scritto ai cardinali italiani. Poco dopo il Pontefice ha sostenuto, di nuovo, che il matrimonio è un’esclusiva delle coppie omosessuali. Qui trovate il post che spiega meglio quanto accaduto.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: