Il Padova Pride Village ricorda le vittime dell’omofobia con un minuto di silenzio

Dal palco del Padova Pride Village, l’onorevole Alessandro Zan denuncia le colpe della politica nell’iter sempre più lento per la legge contro l’omofobia e la transfobia.

Padova Pride Village ricorda le vittime dell'omofobia

La notizia del suicidio del ragazzo a Roma perché vittima di bullismo omofobico ha scosso gli animi di molti (anche se altri ne approfittano per fare sciacallaggio mediatico e istituire quasi una classifica di morti di serie A e di serie B…).

Oltre ai messaggi degli esponenti delle organizzazioni LGBT e dei politici (che si spera facciano più di un semplice comunicato di cordoglio) ci sono stati vari modi di ricordare il ragazzo. Il Padova Pride Village, per esempio, ha interrotto le proprie attività per dedicare un minuto di silenzio al ragazzo: in piedi e in silenzio si è voluto ricordare lui e tutti coloro che sono vittime dell’omofobia in Italia. E purtroppo dobbiamo dire che atti di omofobia avvengono quasi ogni giorno, anche se le cronache non ne parlano.

Dal palco del Village, l’onorevole Alessandro Zan, SEL, ha affermato:

Questo purtroppo è uno dei tanti casi di cronaca che accadono nel nostro paese. Un Paese dove l’omofobia è un male sociale e dove culturalmente c’è un’omofobia molto forte che andrebbe contrastata innanzitutto con una legge.

Poi ha puntato il dito:

Ci sono dei detrattori che non vogliono che si approvi una legge contro l’omofobia perché questa impedirebbe libera opinione. I vari Binetti, Giovanardi, Roccella, tuttavia, si nascondono dietro a una falsa mancata libertà di opinione, in realtà per non approvare una legge di cività che dovrebbe essere universalmente accettata da tutti.

Quindi conclude, in linea con Laura Boldrini:

Sono timidamente fiducioso che l’estensione della Legge Mancino per i reati di omofobia e tranfobia possa essere approvata anche in Italia.

Padova Pride Village ricorda le vittime dell'omofobia
Padova Pride Village ricorda le vittime dell'omofobia
Padova Pride Village ricorda le vittime dell'omofobia

Foto | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail