La comunità gay dell’Honduras ha una chiesa propria in cui pregare

La chiesa internazionale Other Sheep (Altre pecore) si innesta nella prospettiva cattolica della fede, sebbene non ne faccia parte ufficialmente.

La comunità gay dell’Honduras ha una chiesa propria in cui pregare

L’associazione Comunidad Lésbico-Gay de Honduras ha reso nota l’esistenza di una chiesa cristiana rivolta particolarmente alla comunità LGBT. Si tratta del ramo honduregno dell’organizzazione internazionale Other Sheep che crede che Diio abbia creato le persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali o eterosessuali tutte uguali e pertanto non c’è alcuna contraddizione nell’essere omosessuali e cristiano.

La chiesa dell’Honduras è sotto la direzione di un pastore che coordina un gruppo di persone che sono interessate ad avvicinare a un cammino di fede partendo dal proprio orientamento sessuale. Sul loro sito si legge: “Il fatto che la Chiesa ci rifiuti non implica che lo faccia anche Dio”.

Il punto di partenza di Other Sheep, organizzazione multiculturale che ha avuto origine in Danimarca, è il fatto che la Bibbia non condanni realmente l’omosessualità. Ritengono che, anche se in alcuni versetti si parli di atti sessuali tra persone dello stesso sesso, c’è da tenere in conto la versione nella lingua originale come anche nel contesto culturale in cui è il testo è nato. Anzi secondo i membri di questa chiesa – che è diffusa in molte nazioni e non solo in Honduras – nella Bibbia si possono trovare molteplici esempi di relazioni di profondo amore tra persone dello stesso sesso.

Via | Universo Gay

  • shares
  • Mail