Glee: Jane Lynch non pensa che Hollywood sia omofoba ma...

jane lynch glee

"Personalmente non sono mai stata esclusa da un ruolo solo perchè sono gay. Non trovo che hollywood sia, in base alla mia esperienza, omofoba. Che poi io sia stata scartata per quel motivo non lo posso sapere, non succede così quando ottieni o non ottieni qualcosa. Ma allo stesso tempo credo che la gente etero continuerà ad interpretare ruoli etero da leader"

Questa l'opinione di Jane Lynch, attrice dell'acclamato Glee. Lei, lesbica dichiarata, sembra gettare acqua sulle parole di fuoco pronunciate da Rupert Everett. Dove starà mai la verità? E poi ci sarà mai un attore apertamente omosessuale che possa interpretare un eroe o un leader etero?

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: