A volte ritornano: per la Westboro Baptist Church la strage di Tuscon è colpa dei gay

A volte ritornano: per la Westboro Baptist Church la strage di Tuscon è colpa dei gay

Ci sguazzano nella sofferenza delle persone e ne approfittano per confondere le acque, come papere starnazzanti. La Westboro Baptist Church ha affermato che la strage di Tuscon è un chiaro esempio del castigo di Dio perché vengono permesse le nozze gay. Così, per rendere più feroce la loro protesta, hano deciso di manifestare dinanzi al luogo in cui si celebrava il funerale di Christina Green, la bambina di nove anni morta durante la strage a opera di Jared Lee Loughner.

Alla fine hanno rinunciato a manifestare non per rispetto alla bimba morta e al dolore dei parenti, ma perché due emittenti radiofoniche si sono offerte di dar loro ospitalità pur di tenerli lontani dal funerale.

Hanno una vera passione necrofila quelli della Westboro Baptist Church con i loro picchetti durante i funerali: approfittando della particolarità del momento e della debolezza psicologica dei parenti delle vittime, senza alcun rispetto gridano ai quattro venti le loro assurde teorie. Parole al vento, appunto.

Foto | Ambiente G

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: