Petizione online per chiedere di spostare le Olimpiadi Invernali dalla Russia al Canada

Non si placano le polemiche sui prossimi Giochi Olimpici invernali che si terranno in Russia: moltissime persone chiedono che siano spostati in un paese non omofobo come il Canada.

Petizione online per chiedere di spostare le Olimpiadi Invernali dalla Russia al Canada

Al momento in cui scriviamo sono oltre centoventimila le firme raccolte nella petizione online per chiedere al Comitato Olimpico Internazionale di spostare le Olimpiadi invernali 2014 da Sochi, in Russia, a Vancouver, in Canada. Tra i firmatari illustri figurano anche la scrittrice Anne Rice e gli attori George Takei e Stephen Fry.

Il motivo di questa petizione, come è ben noto, è quello di dire no all’omofobia imperante in Russia: è un controsenso, infatti, che dei Giochi olimpici, simbolo per eccellenza della pace tra i popoli, potrebbero trasformarsi in un’occasione per perseguitare la comunità lgbt per via delle norme sulla “propaganda omosessuale” vigente in Russia. Come sottolinea George Takei, non si potrebbe far svolazzare nemmeno un foulard rainbow…

Andre Banks, direttore esecutivo di All Out, spiega:

Chiediamo al Comitato olimpico internazionale di condannare la legge e di prendere misure in modo da evitare che nessun atleta, visitatore o cittadino russo possa essere arrestato prima, durante e dopo i Giochi.

Dal canto suo Sandrine Tonge, responsabile delle relazioni con i media del Comitato olimpico internazionale, afferma:

Il Comitato sottolinea chiaramente che lo sport è un diritto dell'uomo e deve essere accessibile a tutti, libero da ogni discriminazione. Questo concetto si applica agli spettatori, agli organi d'informazione e ovviamente anche agli atleti. Ci opporremo in tutti i modi a ogni azione che rimetta in discussione questi principi.

Intanto sembra che al prossimo G20 che si terrà a settembre a San Pietroburgo, il governo inglese vorrebbe sollevare la questione dell’oppressione omofoba che c’è in Russia.

E voi, avete firmato?

Via | Gayburg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: