Slitta a settembre la discussione sulla legge contro l'omofobia e la transfobia

Il Parlamento chiude per la pausa estiva e, ancora una volta, slitta la discussione sulla legge contro la transfobia e l'omofobia.

La Camera dei Deputati

La Camera chiude per ferie e manda in vacanza anche i diritti. La conferenza dei capigruppo di Montecitorio, infatti, ha stabilito che la pausa estiva inizierà sabato 10 agosto e i lavori nell’Aula riprenderanno il prossimo 6 settembre. Slitta a settembre, quindi, l’esame del disegno di legge contro l'omofobia e la transfobia.

L’Aula di Montecitorio riaprirà dunque i battenti a partire dal 6 settembre e il primo provvedimento ad essere esaminato dall’assemblea sarà il disegno di legge sulle riforme costituzionali. Il giorno prima, il 5, si riunirà la Conferenza dei capigruppo e calendarizzerà la discussione del disegno di legge contro transfobia e omofobia. Fino ad allora non avremo una data, quindi.

Settembre arriva pure: si farà finalmente qualcosa o ci saranno sempre altri problemi più urgenti da trattare? Come se i diritti non fossero urgenti…

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: