Thailandia: censurato film che parla dell'emarginazione dei padri transessuali

Insects in the Backyard è un film thailandese su un padre transgender. Si tratta del primo film che affronta il tema dell'emarginazione delle persone transessuali in Thailandia. Lo stesso regista – Tanwarin Sukhapisit – è transessuale. Le autorità thailandesi, però, l'hanno censurato dal momento che, secondo loro, il film conterebbe sia scene immorali che pornografiche.

Il film – autobiografico – racconta la storia di un padre single transessuale e dei due suoi figli che, vergognandosi del genitore, si prostituiscono per poter fuggire di casa

Il tema trattato non è dei più semplici da affrontare e tanto il film che la censura hanno innescato una serie di discussioni sul tema della tolleranza nel cinema.

Sintomatico il fatto che un film che parli dell'emarginazione venga censurato.

  • shares
  • Mail