Tiziano Angri, L’unica voce