Sochi 2014

Dal 6 al 23 febbraio 2014 si tengono a Sochi, in Russia (la cui grafia corretta è So?i) i XXII Giochi olimpici invernali.

Questi Giochi olimpici portano con sé moltissime polemiche soprattutto per quel che riguarda il rispetto dei diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali. In Russia, infatti, vige la legge che vieta la “propaganda gay ai minori”: vale a dire che non si può parlare di omosessualità dinanzi a minori di diciotto anni. Questo comporta tutta una serie di restrizioni, come, per esempio, non poter indossare nemmeno una spillina con la bandiera rainbow, simbolo internazionale nel movimento queer. Le persone LGBT in Russia vengono, di fatto, perseguitate e molti atleti sono a rischio carcere o espulsione nel corso di questi Giochi olimpici.

Nel corso dei mesi si è insistentemente chiesto di trasferire i Giochi olimpici invernali dalla Russia in altri paesi non omofobi: ma tanto il CIO quanto la politica sono stati sordi alla richiesta di rispettare i diritti umani.

In tutto questo si aggiunga anche la posizione di Vladimir Putin che è arrivato ad affermare che le persone omosessuali non avranno alcun problema in Russia a patto che non molestino i minori: in tal modo Putin ha mostrato di confondere ancora una volta omosessualità con pedofilia, e questo tra il silenzio di molti leader mondiali.

Sochi 2014: Vladimir Luxuria è stata rilasciata

Dopo l'arresto, Vladimir Luxuria è stata liberata. Parola di Imma Battaglia Continua...

Sochi, da luogo di ritrovo dei gay russi a simbolo di intolleranza

Il Mayak Cabaret è il locale gay più famoso di Sochi. Purtroppo è frequentato quasi solo da etero, perché la... Continua...

Olympic Hunger Games: un altro forte video di denuncia dell’omofobia russa

Olympic Hunger Games è un video realizzato da Queer Nation New York che denuncia, facendo anche i nomi, l'omofobia in... Continua...

Contro l'omofobia nella boxe: il liberatorio bacio tra due pugili

E se due pugili si baciassero appassionatamente sul ring? Ecco lo scenario immaginato dai Perez Bros nel video “The... Continua...

Airport Love, lo sport contro l'omofobia della Russia

Con il video “Airport Love” l'azienda norvegese XLL All Sports Unite lancia il monito che “non importa per quale... Continua...

Russian Kiss, un video pieno di baci contro l'omofobia

Russian Kiss è un video della cantante norvegese Annie che mette in evidenza come non ci sia nulla di più bello... Continua...

Olimpiadi di Sochi 2014, Stephen Amell disgustato: "Evento guastato dall'omofobia"

Stephen Amell non è solo bello: ecco le belle dichiarazioni dell'attore di Arrow sulle Olimpiadi di Sochi 2014 e... Continua...

Olimpiadi Sochi 2014: la Germania in divise arcobaleno, Letta "alfiere della lotta LGBT"

Divise arcobaleno per la Germania durante le Olimpiadi di Sochi 2014: Enrico Letta parla di "difesa dei diritti" e... Continua...

L'omofobia della Russia e le Olimpiadi di Sochi al centro delle notizie queer della settimana

L'omofobia in Russia e i Giochi olimpici invernali di Sochi 2014 sono le principali notizie queer della settimana dal 2... Continua...

La aziende che lottano a fianco dei gay in occasione delle Olimpiadi di Sochi 2014

Sono diverse le ditte in tutto il mondo che protestano contro l'omofobia delle leggi russe in vista di Sochi 2014.... Continua...