In Virginia si tenta di rendere legali i matrimoni gay

In Virginia si sta cercando di ribaltare il divieto per i matrimoni con persone dello stesso sesso, ma è un molto difficile. Il delegato David Englin sta tentando per la terza volta di cambiare questa proibizione, passata con il 57% dei voti, durante l'elezione generale del 2006.

Dovrebbe inizialmente essere approvata da una maggioranza della Casa e del Senaro, e poi dopo un'elezione legislativa, deve essere approvata ancora da entrambe. Dopo questo, la proposta passerebbe all'elezione di stato.

E più di una autorevole opinione giornalistica e politica hanno ammesso che questa modifica, che permetterebbe a tutti di avere gli stessi diritti per lo Stato e renderebbe tutti uguali per la legge, risulta davvero difficile da poter attuare ed ottenere, adesso.

Foto | Creativeloafing