Gibilterra approva il matrimonio egualitario

Gibilterra è entrata a far parte di quei territori in cui le coppie omosessuali possono sposarsi allo stesso modo di quelle eterosessuali. Il matrimonio egualitario è stato approvato all’unanimità dal Parlamento locale, che ha votato a favore del Civil Marriage Amendment Bill 2016.

Con circa 30 mila residenti e una superficie di quasi 7 mila chilometri quadrati, Gibilterra ha seguito l’esempio di Inghilterra, Scozia e Galles facendo questo passo in avanti per i diritti LGBT.

L’annuncio è arrivato via Twitter:

Felix Alvarez, capo dell’Equality Rights Group di Gibilterra, ha accolto con somma gioia questa storica decisione:

Questo è un giorno felice e a lungo atteso per molte persone in Gibilterra […] C’è ancora molto da fare e lo faremo insieme, perché non è la Legge che cambia le persone, sono le persone che cambiano la Legge. E oggi abbiamo appurato che si tratta della verità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati