Sesso gay sulla nave da crociera: arrestati


John Hart e Dennis Mayer sono due turisti che hanno deciso di salire a bordo dell'Atlantis, la crociera gay più grande e importante del mondo. E' scattato probabilmente l'ormone e così i due si sono lasciati andare e hanno fatto sesso in un posto visibile dal ponte della nave.

La nave era però attraccata vicino a Puerto Rico e nell'isola di Dominica è reato e vietato dalla legge il sesso gay. Un agente di polizia li ha scoperti e visti e i due uomini sono stati quindi arrestati. Dovranno comparire davanti ad un giudice e rischiano anche parecchio, da una multa di 370 dollari ad una condanna di sei mesi di prigione.

Il presidente di Atlantis Events cerca di sdrammatizzare la situazione e spera in un sensato epilogo:

"Molti paesi che i gay visitano o in cui vivono hanno leggi arretrate nei loro codici. Questo non ci impedisce di pianificare in quei posti una visita turistica. Le azioni dei nostri ospiti sono state spiacevoli, ma non gravi e non devono influire sulla globalità dell'esperienza del resto degli ospiti"