Honduras: Ricky Martin canterà (anche se il concerto sarà vietato ai minori di 15 anni)


Sembra che sia stato raggiunto un accordo per il concerto di Ricky Martin presso lo stadio Chochi Sosa di Tegucigalpa in Honduras il prossimo 16 ottobre.

Come ricorderete diverse associazioni religiose avevano chiesto al Ministro degli Interni di impedire l'ingresso nel paese di Ricky Martin perché reo di essere gay, di vivere con un uomo e di avere due figli fuori del sacro vincolo matrimoniali. Tanto la chiesa cattolica che quella evangelica, infatti, indicano l'esibizione di Ricky Martin – e addirittura la sua presenza nel Paese – come inopportuna, e invitano le forze politiche a “salvaguardare i principi morali ed etici della nostra società”, tenendo presente che “la sua famiglia [del cantante portoricano, cioè] non rappresenta il tipo di famiglia approvata dalla società e dalle leggi dell’Honduras”.

A oggi, come dicevamo all'inizio, sembra che il concerto si terrà, ma a una condizione: sarà vietato ai minori di quindici anni.

Ricordiamo che Sandra Poce, responsabile dei Diritti Umani dell’Honduras, aveva minacciato denunce – anche contro lo Stato – se si fosse deciso di non far entrare Ricky Martin nel paese perché gay.

Via + foto | Panorama