Vladimir Luxuria a Scherzi a Parte (2)

Completiamo il resoconto sulla puntata di Scherzi a Parte in onda ieri sera su Canale Cinque in cui era invitata tra gli ospiti Vladimir Luxuria. E' stato molto divertente e ironico il finale, che ha visto Signorini, direttore di Chi e noto pettegolo televisivo, protagonista di un'intervista doppia: a confronto le onorevoli Luxuria e Prestigiacomo, per par condicio.

Alla domanda su chi è il più sexy del Parlamento Vladimir ci ha informato che il su occhio si sofferma volentieri su "un giovanottone della Lega", tale Paolo Grimoldi. Castigatissima (e forse anche ipocrita) la Prestigiacomo che si è schermita dicendo che non sono parei che si chiedono a una signora.

La differenza tra le due, semmai ci fosse ulteriore bisogno di sottolinearla, è stata resa ancora più evidente da una domanda sui calendari. Stefania Prestigiacomo ha ricordato che da giovane strappava i calendari "pornografici" degli operai del'impresa di famiglia. Alla richiesta del giornalista su quando potremo vedere Luxuria su un calendario, la nostra Vladi ha candidamente risposto:

Appesa al muro? Preferisco essere sbattuta al muro in altro modo.

E chi potrebbe darle torto!