Matrimonio egualitario

Il matrimonio gay, chiamato anche matrimonio ugualitario, è la sfida attuale del movimento omosessuale in tutto il mondo. Al momento attuale i gay possono sposarsi nei seguenti stati europei (in ordine cronologico): Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca (anche in Groenlandia, dal 2015), Francia, Inghilterra, Galles, Scozia, Lussemburgo, Finlandia (dal 2017), Slovenia e Irlanda.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutti gli Stati Uniti d'America. Inoltre, per rimanere in America, le persone dello stesso sesso possono contrarre matrimonio in Argentina, Canada e Uruguay. Per quel che riguarda il Messico le nozze gay sono permesse nel distretto di Città del Messico e negli stati di Colima, Oaxaca e Quintana Roo.

In Brasile le nozze gay sono permesse nei seguenti territori (in ordine alfabetico): Alagoas, Bahia, Ceará, Distretto Federale, Espírito Santo, Mato Grosso do Sul, Paraíba, Paraná, Piauí, Rio de Janeiro, Rondônia, San Paolo, Santa Catarina, Sergipe.

Dal 2006 è legale il matrimonio gay in Sudafrica. Anche in Nuova Zelanda il matrimonio ugualitario è permesso.

Sempre a oggi i seguenti stati riconoscono le unioni civili per gay, con vari istituti che concedono più o meno diritti a seconda della norma (in ordine alfabetico): Andorra, Austria, Brasile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Germania, Groenlandia, Irlanda, Israele, Lussemburgo, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Wallis e Futuna.

In Italia le persone omosessuali non possono sposarsi e nemmeno c’è una forma di riconoscimento delle unioni civili.

Il matrimonio gay avanza nel Minnesota

Secondo Karen Clark, autrice della legge sulle nozze gay, “nessun abitante del Minnesota dovrebbe essere illegale... Continua...

Il Colorado approva le unioni civili

Con 39 voti a favore e 26 contrari la legge è stata approvata alla Camera, dopo che era passata al Senato. Manca solo... Continua...

Omofobia a Forum, Rita dalla Chiesa, e la "sua opinione personale"

La nota conduttrice avrebbe espresso una sua opinione sulle adozioni da parte di coppie gay, a titolo personale, che... Continua...

Lo spot della Microsoft per le nozze lesbiche

Microsoft strizza l’occhio al matrimonio ugualitario nel suo nuovo spot per Outlook.com, il servizio di posta... Continua...

La nuova Costituzione dello Zimbabwe vieterà le nozze gay

Il primo ministro dello Zimbabwe fa un passo indietro e afferma che nella nuova Costituzione del paese il matrimonio... Continua...

La maggioranza dei politici USA che ha sostenuto le nozze gay è stata rieletta

La quasi totalità dei politici statunitensi che si sono schierati per le nozze gay sono stati rieletti. Continua...

Undicenne USA scrive ai giudici della Corte Suprema per difendere le famiglie gay

La figlia undicenne di una coppia lesbica statunitense scrive ai giudici della Corte Suprema e dice che lei si sente... Continua...

Bill Clinton contro il DOMA che la sua stessa amministrazione ratificò

Con un appello apparso sul Washington Post, l'ex presidente chiede di abolire il Doma, perché incostituzionale Continua...

Tribù amerindiana dice sì alle nozze gay

La tribù dei Little Traverse Bay Bands degli indiani Odawa, nello stato del Michigan, sarà la terza comunità... Continua...

La maggioranza dei cattolici statunitensi è pro nozze gay

Ben il 54% dei cattolici americani è a favore del matrimonio gay, nonostante le indicazioni contrarie della gerarchia. Continua...