In pubblico, solo baci tra eterosessuali

Sono passati solo 3 anni da quel famoso 14 febbraio dove migliaia di coppie, di fatto, in piazza Farnese a Roma si sono riunite per baciarsi.
Il tempo passa, ma il pregiudizio no se al fotografo Giuseppe Digiglio è stato impedito di inserire nella mostra “Corte d’amore” una foto scattata durante il World Pride del 2000 in cui due ragazzi si baciano.
Ufficialmente la censura sarebbe scattata poiché l’esposizione è stata organizzata nella cappella del Castello di Svevo di Bari.

Le motivazioni seppur accompagnate da un cortese “non intendevamo censurare l’immagine, soprattutto in questo momento storico” non hanno ovviamente convinto l’avv. Enrico Fusco, presidente provinciale di Arcigay.

“Nessuno – ha precisato l’avv.Fusco - avrebbe parlato se avessero tolto tutte le foto dei baci, compresa quelle eterosessuali; agendo così è stato censurato solo lo scatto gay”.

[sopra Demon vs Heartbreaker con “You Are My High”]

Fonte: quaderniradicali.it

  • shares
  • Mail