Apple continua il divieto per le applicazioni antigay sull'iPhone

apple applicazioni gay

Vi ricordare la storia dell'applicazione contro i gay apparsa sull' iPhone? Si poteva rispondere a delle domande e compilare una dichiarazione in cui si esprimeva la propria opinione contraria contro i matrimoni e le unioni Lgbt.

Ve ne avevamo già parlato qualche settimana fa e sembrava che la Apple non si fosse mossa per fermare questa assurda applicazione. Invece, fortunatamente, è stata bloccata. Usandola si leggevano ammonimenti , tra cui le relazioni gay viste come immorali e i matrimoni come l’equivalente dell’incesto. Per la seconda volta i ferventi cattolici hanno cercato di far tornare disponibile la Manhattan Declaration ma inutilmente.

La Apple l'ha ancora bocciata.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: