Per Capodanno cena in casa, veglione gay o locale etero?


Che avete deciso di fare per Capodanno? Quella dell'ultimo dell'anno è in genere la festa più triste dell'anno e la più dispendiosa, l'occasione in cui ci si deve divertire "per forza" e si beccano le peggiori fregature, con un rapporto qualità/prezzo francamente inaccettabile.

Veglioni con cene immangiabili e carissime, serate in discoteca super affollate e alla fine noiose, tanto che in molti negli ultimi anni preferiscono stare in casa, con amici e parenti. Ma che fanno i gay? Visto che da Roma a Milano, ma anche in altre città, le offerte a tema non mancano siamo curiosi di sapere che farete voi lettori. E così, come abbiamo provato a fare per Natale, anche in vista della sera di Capodanno vi chiediamo di raccontarci le vostre scelte.

Se le risposte del sondaggio sono insufficienti, c'è spazio nei commenti per aggiungere altre alternative.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: