L'Arcivescovo Desmond Tutu si dimette perché contrario all'omofobia in Sud Africa

Ecco le parole di Desmond Tutu.

Desmond-Tutu

Desmond Tutu, premio Nobel per la pace nel 1984, già arcivescovo della chiesa anglicana a Cape Town ma ha deciso di aiutare la Nazioni Unite in una campagna a favore dei diritti gay:

Non mi va di adorare un Dio che è omofobico ed è così che mi sento profondamente su questo argomento.

È chiaro il suo pensiero:

Mi rifiuterei di andare in un paradiso omofobo. No, non vorrei dire che mi dispiace. Voglio dire: “Avrei preferito essere in un altro posto”.

Il religioso ha preferito abbandonare il proprio ruolo e abbracciare una battaglia a favore dei diritti di tutti, omosessuali compresi. Lontano dalle persecuzioni e dalle discriminazioni che lo circondavano. Per aiutare e non condannare. O essere alleato di questa omofobia.

  • shares
  • Mail