Per il vicepresidente USA il consenso sul matrimonio gay sarà inevitabile

Per il vicepresidente USA il consenso sul matrimonio gay sarà inevitabile

Joe Biden, vicepresidente degli Stati Uniti d'America, ha affermato che la posizione del paese sui matrimoni omosessuali sta cambiando e, presto o tardi, il consenso nazionale sarà inevitabile. Parlando al programma televisivo Good Morning America, Biden ha detto come è avvenuta l'accettazione degli omosessuali nelle Forze Armate così ci sarà il matrimonio gay. Alla domanda del giornalista George Stephanopoulos, Biden ha risposto:

Il paese sta evolvendosi: è inevitabile che si abbia un consenso nazionale sul matrimonio gay.

Al momento attuale negli USA persone dello stesso sesso possono sposarsi nel Massachusetts, Connecticut, Iowa, Vermont, New Hampshire e nel distretto federale di Washington DC.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: