Barack Obama e le nozze gay: un dibattito interiore

Barack Obama vive dibattito interiore a proposito delle nozze gay

I gay statunitensi stano ancora celebrando la fine del Don't ask, don't tell (con i tempi che saranno necessari) che dalla Casa Bianca giunge un'altra news interessante. Durante una conferenza stampa della “serata italiana” di ieri South Court Auditorium nell'Eisenhower Executive Office Building della Casa Bianca il presidente Barack Obama ha affermato che sulle unioni civili e sui matrimoni gay negli USA “bisognerà discuterne ancora”:

“È una questione su cui vivo un dibattito interiore, il mio pensiero è in evoluzione. Per me unioni civili che diano gli stessi diritti delle coppie sposate sono una cosa importante, ma mi rendo conto che questo non è abbastanza secondo il loro punto di vista”.

Da un lato le parole di Obama sono interessanti e portatrici di speranza, dall'altro, però, è da riflettere sul fatto che per il Governo degli USA i gay vanno bene per difendere il paese, ma non va bene che si sposino con la persona che amano.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: