In Russia arrivano le squadre punitive contro i gay (video)

Follia in Russia con una vera e propria caccia ai gay

omofobia-russia

Putin ha semplicemente dato inizio ad una vera e propria crociata contro l'omosessualità. Se lui si è "semplicemente" limitato a dare vita ad una propaganda gay -scelta terribile e omofoba- sono nati gruppi che hanno dato vita ad una caccia ai gay.

Tra questi, c'è un ex skinhead che ha iniziato una crociata per scovare e tendere trappole a giovani omosessuali. Vengono messi online alcuni falsi annunci per incontri gay. Ma quando la vittima si presenta all'appuntamento, si trova davanti alcuni ragazzi che fanno parte di questo gruppo. Inizia lo schermo, ne seguono alcuni insulti e poi si arriva anche alla violenza fisica.

Spesso queste azioni vengono anche riprese con la telecamera e messe online come segnale di vanto e come ammonimento per i prossimi che vogliono cercare appuntamenti gay. In questo modo tutti possono sapere dell'omosessualità di qualcuno.

Qui sotto, il video di un giovane ragazzo caduto in questa messinscena, tra imbarazzo, paura e anche urina gettata addosso tra risate e umiliazioni.

E il resto del mondo? Tutti a osservare e nessuno che agisca?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: