Reace Mcdonnell, giovane del Parlamento inglese, sospeso per foto nude su un sito di incontri gay?

reace mcdonnell

Reace Mcdonnell era un membro del Parlamento Giovanile inglese. Gay dichiarato, era iscritto e attivo al suo ruolo politico del 2007, con la finalità di parlare di diritti Lgbt e di sensibilizzare sul sesso sicuro. Ma il ragazzo è stato allontanato dal suo ruolo per alcune sue foto trovate su un sito internet di incontri gay, da parte della madre di un giovane che vedeva in Mcdonnell un modello da seguire:

"Reace, che è a capo di questo gruppo ed è un apparente modello per gli adolescenti del mondo Lgbt, è su Internet. Mio figlio mi ha parlato di questo sito e pensa che sia una cosa 'forte' "

Le parole della donna, rilasciate ad un quotidiano in forma anonima, hanno provocato una dura conseguenza per il ragazzo, sospeso dal suo incarico. Andy Hamflett, a capo del Parlamento giovanile, ha dichiarato:

"La nostra principale preoccupazione è la sicurezza di tutti i giovani che lavorano con noi e prendiamo queste affermazioni molto seriamente"

Dal suo profilo Facebook, Mcdonnell chiede ai suoi amici e lettori di non credere a quello che leggono sui giornali e smentisce, minimizzando il tutto. Ma, vero o falso che sia, trovate esagerata la sospensione del 19enne, solo per aver postato sue foto (nude?) su un sito di incontri gay? Oppure concordate per la necessità di salvaguardare le credibilità della politica (almeno quella inglese...)?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: