Blatter ci ripensa e chiede scusa ai gay

Blatter ci ripensa e chiede scusa ai gayDopo vari giorni di polemiche e ripetute rimostranze da parte di diverse organizzazioni lgbt di tutto il mondo, Joseph Blatter chiede scusa per la sua affermazione (chissà, forse per alcuni divertente) sui gay. Come ricorderete, Blatter aveva invitato i gay ad astenersi dal sesso durante i mondiali di calcio del 2022 in Qatar per evitare problemi (ricordiamo che in Qatar i l'omosessualità è punita con reclusione fino a sette anni) . Tra le molte associazioni che hanno chiesto delle scuse formali, anche la sezione europea dell'ILGA che ha dichiarato che le affermazioni di Blatter ledono “i fondamentali valori dei diritti delle persone”.

Nel corso di una conferenza stampa, dunque, Blatter, presidente della FIFA - Federazione Internazionale del Calcio, ha detto:

“Se qualcuno sui è sentito ferito per i miei commenti, me ne dispiaccio e presento le mie scuse. Questa è esattamente la materia che noi stessi portiamo avanti, ovvero la lotta verso ogni tipo di discriminazione. E non era certo mia intenzione offendere una categoria di persone”.

Considerato il posto che occupa e gli interessi che smuove, una maggiore attenzione a quanto dice sarebbe sempre augurabile.

Foto | APCom

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: