Sondaggio. Qual è la notizia gay del 2010?


Ieri con Delia Vaccarello, giornalista e autrice di “Evviva la neve”, abbiamo iniziato a fare qui un punto su l’anno che tra pochi giorni ci lasceremo alle spalle. Secondo Vaccarello il 2010 sarà ricordato per la scomparsa di Marcella Di Folco, attivista transgender, e per i pronunciamenti del presidente della Repubblica sul concetto di orientamento sessuale.

L’anno che ci lasciamo alle spalle, nel bene e nel male, è stato contraddistinto anche da altri accadimenti. Da oggi, fino al 31 dicembre, su Queerblog sarà attivo un sondaggio, che trovate di seguito, per scegliere la notizia dell’anno.

I giorni che ci separano dal 2011 non voglio essere solo il presto per riflettere sull’attualità più ampia. Ci piacerebbe affiancare alle notizie più grandi anche le vostre piccole svolte: un nuovo amore, il progetto di una famiglia, un coming out. Perché il vostro 2010 è stato gay? I commenti sono aperti a questo tipo di racconti. Grazie ragazz* per esserci stati in tutti questi mesi e così numerosi.

Il coming out di Tiziano Ferro
La fine del “Don’t ask, don’t tell”
La scomparsa di Alexander Mc Queen
La gravidanza di Gianna Nannini
L’associazione “Gay e Libertà”
Il film
Il telefilm Glee con Chris Colfer
Il matrimonio del ministro Guido Westerwelle
Aldo Busi all’Isola dei Famosi
L’omofobia di Silvio Berlusconi

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: