Ricky Martin parla dell'aiuto di sua madre per il coming out e dei gay rappresentati (male) in tv

ricky martin gay coming out

Sono passati mesi dal coming out di Ricky Martin ma la notizia non sembra ancora essere passata di moda. È bello vedere la tranquillità e la serenità con cui se ne parla, ma a volte sembra quasi di assistere ad un accanimento mediatico sulla vita privata del cantante (a sua volta 'complice' con tutte queste dichiarazioni). L'uomo ha parlato di quando sua madre gli è stato accanto durante il coming out:

"Il rapporto che ho con mia madre è magnifico ma è cresciuto col tempo, diventando sempre più forte. Il giorno in cui mia madre mi chiese se ero gay è stato quando mi ha domandato se ero innamorato di un uomo o di una donna. Oh Dio. Grazie a questa donna è stato molto più semplice per me, è stato bello. Ha lottato molto con questa cosa. Lei era là. Mi ha aperto la porta. Questo è l'amore di una madre. Mi ha detto 'Ti voglio bene, figliolo, sono così felice per te. Io sono accanto a te'. Poi, improvvisamente, credo che abbia pensato 'Oh Dio, è Kiki (il suo soprannome), la sua carriera!'. Sono certo che ogni madre reagisca comunque in maniera differente"

Ricky Martin poi critica il ruolo della televisione e dei media per quanto riguarda la rappresentazione dei gay:

"La Tv presentava questo personaggio uni-dimensionale del gay che era così lontano dalla mia realtà. Un sacco di uomini e donne soffrono a causa di questa immagine che viene data di loro e pensano: 'Ma io non sono così!'"

Ha deciso di confessare il tutto anche per amore dei suoi figli:

"Volevo davvero essere padre. Era fondamentale. Forse per questo motivo non ho fatto coming out per primo, è stato uno dei mille motivi. Mi sono sempre visto come un padre. Ho cercato informazioni su Google e ho trovato notizie sull'adozione e sulle madri surrogato e così ho iniziato a cercare in questo mondo affascinante. Sono passati esattamente 12 mesi da quando ho iniziato la ricerca su Internet e ho stretto tra le mie braccia i miei due bambini. Se avessi saputo che sarebbe stata questa la reazione delle persone al mio coming out, l'avrei già fatto molti anni fa. Molte persone mi hanno chiesto 'Ricky perché hai mentito per tutti questi anni?'. Non penso che stessi mentendo. Stavo solo manipolando l'informazione"

Via | Attitude

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: