Silvio Berlusconi: "Per fortuna un gay non mi ha mai chiesto di starci perché non so dire di no!"

silvio berlusconi gay

Mentre c'è stato da poco il voto della fiducia alla Camera e al Senato di oggi, 14 dicembre 2010, (qui su Polisblog la notizia) nella notte che ha preceduto questa giornata (che potrebbe rivelarsi 'storica'), sono uscite indiscrezioni su come Silvio Berlusconi l'abbia trascorsa. Pare a fare il punto della situazione con una cena insieme ai colleghi di partito. Solito omaggio ai presenti con anelli/fedine color oro... e una battuta (ancora...) sui gay:

"Io non so dire dei no, non l'ho mai saputo fare e la mia fortuna è stata che nessun gay è venuto mai a farmi una proposta perché alla terza volta avrei chiesto di spiegarmi tecnicamente come si fa e ci sarei stato"

Basta chiederlo tre volte e poi cede e non sa dire di no alle persone? Rassicurante... Ma come! Prima dici tutto maschio, sul palco, che è meglio guardare le belle ragazze che essere gay e poi mi scivoli su quello che dai per scontato dicendo che magari ci staresti anche se prima ti spiegassero come si fa "tecnicamente"? Ti veniamo incontro: ripassa il Kamasutra gay e se hai ancora dubbi, scrivici a info@queerblog.it. Sono certo che i nostri lettori non vedono l'ora di poter rispondere alla tua lettera... O mi sbaglio? Ora chi me la toglie più dalla mente questa immagine...

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: