Brasile: Lula firma un decreto a favore delle coppie gay

Brasile: Lula firma un decreto a favore delle coppie gayIl presidente uscente del Brasile, Lula, ha firmato nei giorni scorsi un decreto per garantire alle persone omosessuali di ricevere una pensione dopo la morte del partner. Fino a ora i benefici della previdenza sociale per le coppie dello stesso sesso potevano ottenersi solo se c'era decisione favorevole del tribunale e dopo lunghi processi.

Secondo il decreto pubblicato nel Diario Oficial de la Unión Diário Oficial da União, la norma è stata adottata sulla base del Codice Civile Brasiliano e della Costituzione che garantiscono il benessere di tutti i cittadini senza alcun tipo di discriminazione. Tra i fondamenti della norma firmata dal presidente Lula – che è in carica fino al 31 dicembre prossimo – , si accoglie anche un parere dello scorso giugno dell'Avvocatura Generale dell'Unione: secondo questa istituzione la Costituzione del Brasile non vieta l'unione stabile tra persone dello stesso sesso.

Nonostante siano stati presentati diversi progetti di unioni civili e matrimonio tra persone dello stesso sesso, il Brasile ancora non ha alcuna legislazione in merito. Ciò è dovuto, in parte, alla forte pressione della chiese, tanto quella cattolica che quelle evangeliche.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: