Facebook: assistenza sanitaria anche per le coppie gay tra i suoi dipendenti

Zuckerberg  mark gay

Mossa molto generosa da parte della società di Facebook. Come in molte altre aziende della Silicon Valley pagherà l'assicurazione sanitaria ai suoi dipendenti gay. Non sarebbero previste ma solo esclusive per le coppie eterosessuali. Tra le società gayfriendly ci sono Google, Ibm, Cisco, Kimpton Hotels, Barklays e la Gates Foundation. Le spese si aggirano intorno ai 1000 euro per ogni partner omosessuale.

Zuckerberg aveva già deciso, inoltre, di donare metà dei suoi guadagni in beneficenza, mossa già attuata precedentemente da Bill Gates. Ovviamente sono sorte critiche per questi atteggiamenti, giudicati volutamente come azioni astute e intelligenti nel settore del marketing: come a dire "facciamoci belli, mostriamoci aperti". In ogni caso, personalmente credo sia solo un esempio da seguire. Ovunque.

Via | Musicifi.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: