Lele Mora: "Le tendenze personali devono essere discrete e Berlusconi non odia i gay"

lele mora corona berlusconi

Lele Mora è stato intervistato da Gioia, in edicola domani e ha parlato della sua vita, del suo passato e della battuta (?) di Berlusconi sui gay che ha fatto tanto discutere. Poteva non difenderlo? Ovviamente no...

"Non è stata capita: lui non odia i gay, guardi quanti ce ne sono a Mediaset e Mondadori..."

E, in merito alla voce che era uscita su una sua presunta relazione con Fabrizio Corona e alle preferenze sessuali, lui è a favore della libertà individuale, ma ad una condizione necessaria:

"Ognuno va a letto con chi vuole e in casa sua fa quello che preferisce. Le tendenze personali devono restare tali, l'importante è la discrezione"

Fonte | Gioia via Apcom

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: