Mugabe tuona ancora contro i gay: "Vediamo se gli omosessuali e le lesbiche riescono a fare figli"

Nuova violenza verbale contro i gay da parte di Mugabe, presidente dello Zimbabwe

Robert-Mugabe

Solo pochi giorni fa vi avevamo riportato le pesanti parole di Robert Mugabe, contrario ai diritti Lgbt. I gay, secondo lui, sono peggio dei cani e dei maiali e una degradazione della dignità umana

In queste ore, l'uomo ha nuovamente attaccato il mondo omosessuale, sfidandoli:

"Mi piacerebbe rinchiudere tutte le coppie gay in una stanza e vedere se rimangono incinte. Se non sarà così allora li metterei in galera per aver detto cose false, visto che sostengono di poter avere bambini come gli altri. A questo schifo noi diciamo no, no, no"

Infine, la provocazione, sempre secondo quanto riportato da New Zimbabwe news

"Fatemi vedere come riuscite; se siete in grado di sostituire gli uomini nella coppia. Volete che l'altra donna sia vostra moglie? Tutto questo è assurdo e ci rifiutiamo di accettarlo"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail