Apple approva l'applicazione antigay sull'iPhone

apple applicazioni gay iphone Follia? La Apple pare abbia approvato una nuova applicazione per iPhone che permette di registrare e inviare la propria opinione in merito (e quindi, in caso, 'firmare' una dichiarazione) contro le nozze e le unioni Lgbt. Si basa sul Manhattan Declaration, un manifesto nato nel 2009 da ferventi cattolici cristiani che lotta contro l'erosione del matrimonio. Inoltre, l'applicazione non è stata segnalata nemmeno come possibile soggetto di contenuto offensivo.

Chiede agli utenti la loro opinione su aborto e matrimonio per persone dello stesso sesso e coloro che decidono di essere favorevoli ottengono, come risposta, la scritta "errato". Si può anche leggere l'intero documento che sottolinea come le relazioni gay siano immorali e i matrimoni siano l'equivalente dell'incesto. Un gruppo gay americano ha chiesto alla gente di firmare una petizione per chiedere alla Apple di rimuovere l'applicazione. Ha quindi mandato la raccolta firme e la protesta ma hanno ottenuto un'unica risposta: una mail che diceva

"gli Uffici della compagnia sono chiusi a causa della festività del Giorno del Ringaziamento"

Grazie davvero...!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: